La Saint-Ours: uno sguardo nel passato

Il 30 e il 31 gennaio verrà riprodotta una Foire d’Antan, con la partecipazione di artigiani invitati a realizzare dal vivo gli oggetti tradizionali più rappresentativi. 

In Piazza Chanoux sarà creato, in collaborazione con l’Institut Valdôtain de l’Artisanat de Tradition (IVAT) e con le Strutture regionali Flora e Fauna e Attività espositive e promozione identità culturale (BREL), un atelier inserito in un tipico ambiente alpino nel quale il pubblico potrà ammirare la realizzazione dei tradizionali manufatti dell’artigianato valdostano.

Aosta, 30 e 31 gennaio – dalle ore 10 alle ore 17.30

Il programma delle dimostrazioni artigianali prevede:

  • il 30 gennaio dalle ore 10 alle ore 12.30: Livio Charbonnier (categoria oggetti agricoli) e Dante Marquet (categoria giocattoli) e dalle ore 14.30 alle ore 17.30: Michel Pelliccioni  (maniscalco) e Gontran Sarteur (sabotier).
  • il 31 gennaio dalle ore 10 alle ore 12.30: Dante Marquet (categoria giocattoli) e Aldo Bollon (categoria vannerie) e dalle ore 14.30 alle ore 17.30: Michel Pelliccioni (maniscalco) e Gontran Sarteur (sabotier).